CHI SONO

Biografia su Wikipedia
Sono nato a Roma il 21 luglio 1957.
Mi sono diplomato nel 1976 in Applicazioni dell’Energia Nucleare nella Scuola Itis “Enrico Fermi” di Roma.
Ho svolto studi universitari in Fisica presso l’Università di Roma “La Sapienza”, lasciati poco prima della loro conclusione, sia a causa di una maturata posizione antinuclearista, sia a seguito di una scelta di intenso impegno politico. Sono rientrato nell’ambito accademico progettando, nella metà degli anni Novanta, il corso di perfezionamento post-universitario “Tecniche e Linguaggi Multimediali”, per il For.Com (Formazione per la Comunicazione), Consorzio Interuniversitario Transnazionale dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Esperienze professionali
Giornalista pubblicista.

Nel 2014 divento Presidente della Free Hardware Foundation.

2006 al 2012  Lait S.p.a. – Lazio Innovazione Tecnologica (Regione Lazio)
Consigliere di Amministrazione.
In questo ruolo, ho curato – in particolare – le questioni connesse al rapporto tra pubbliche amministrazioni ed informatizzazione, con particolare attenzione ad internet, all’accesso ai dati da parte dei cittadini e delle imprese, alla tutela della sicurezza e della privacy, allo sviluppo di logiche di tipo “open source”.
2006-2008    Quotidiano “Liberazione”
Presidente del Consiglio di Amministrazione.
Ho seguito la fase di sviluppo e di rilancio del quotidiano del partito della Rifondazione Comunista, cercando di definire una linea sia editoriale sia di marketing, per una testata certamente anomala nel panorama della stampa italiana.
1995-2006   Partito della Rifondazione Comunista
Responsabile del Dipartimento nazionale Comunicazione e Innovazione Tecnologica.
In questo ruolo, ho partecipato – tra l’altro – al dibattito politico relativo alle leggi di riforma del sistema radiotelevisivo e del conflitto di interessi. Ho curato, per i gruppi parlamentari, la discussione e gli emendamenti alle leggi presentate in Parlamento, redigendo le proposte di legge in merito ai settori della radiotelevisione, dell’informatica, delle poste, delle telecomunicazioni, dell’editoria e del cinema. Ho, inoltre, ideato e progettato il primo sito al mondo di un partito politico in tecnologia “wap”. Ho vinto nel 1998 il premio per il miglior manifesto pubblicitario e per la migliore fotografia pubblicitaria assegnato ogni anno dai pubblicitari italiani (Adci).
2001- 2003    Partito della Rifondazione Comunista
Responsabile del Dipartimento nazionale delle Politiche Industriali.
In questa veste, sono intervenuto nel dibattito politico sulla crisi della Fiat, presentando la proposta di Rifondazione Comunista per il settore auto.
2002-2005    Bagnolifutura S.p.a.
Consigliere di Amministrazione, Delegato per la Comunicazione.
In questo ruolo, ho partecipato alla prima realizzazione di una “Società di Trasformazione Urbana” in Italia, assumendo – tra l’altro – la delega alla comunicazione. Ho avviato la fase finale della bonifica del territorio e contribuito alla progettazione del Piano Urbanistico Esecutivo.
1988-1994   CGIL – Confederazione Generale Italiana del Lavoro
Membro della Segreteria Nazionale del Sindacato dell’Informazione e Spettacolo – Filis.
In qualità di membro della Segreteria del Filis, ho assunto la delega del settore dell’emittenza privata, all’interno della Segreteria presieduta da Guglielmo Epifani, ed ho partecipato al dibattito sulla approvazione della legge n. 223 / 90 (la cosiddetta “legge Mammì”), stipulando i contratti nazionali di categoria nei settori dell’emittenza privata, della Rai, della Siae.
1985-1988    Gruppo Fininvest
Addetto alla Direzione della Centrale Video Terrestre e Satellitare.
Questa esperienza mi ha consentito di comprendere dall’interno le dinamiche di sviluppo che hanno portato alla formazione di quello che sarebbe divenuto il maggiore gruppo televisivo commerciale italiano.
1978-1984     La Uomo Tv – Rete 4
Addetto al ciclo produttivo dell’emittente televisiva.
Questa esperienza mi ha consentito di vivere in prima persona la fase iniziale del fenomeno della libera emittenza radio-televisiva in Italia, affrontandone le numerose contraddizioni interne.
Altre esperienze
Ho curato e svolto seminari sulla comunicazione politica, sull’organizzazione delle forme politiche e sulle implicazioni dell’avvento del digitale, presso l’Università “Federico II” di Napoli e presso l’Università “La Sapienza” di Roma.
Sono intervenuto in veste di relatore in decine di convegni di respiro nazionale e internazionale, sia a livello politico sia a livello tecnico, sulle tematiche dei media, della cultura, delle tecnologie.
L’interesse per i problemi relativi allo sviluppo della comunicazione, sia per gli aspetti inerenti alla produzione e distribuzione dei prodotti culturali e mediali, sia per i risvolti teorici legati alla nascita della società dell’informazione, si è tradotto in centinaia di articoli e saggi pubblicati su alcuni quotidiani (in particolare, “L’Unità”, “Il Manifesto” e “Liberazione”), su riviste e periodici (tra cui, “Is”, “Gulliver”, “L’Ernesto”, “Alternative Europa”, “Rifondazione”, “Anima Mundi”, “Alternative per il socialismo”, “Aprile”, “Carta”, “Paneacqua”, Calendario del Popolo).
Sono stato membro del Comitato Scientifico della casa editrice Ediesse e membro del Comitato d’Onore dell’Osservatorio Internazionale sull’Audiovisivo e la Multimedialità (Oiam) della Fondazione Roberto Rossellini per l’Audiovisivo.
Sono socio fondatore e/o membro di numerose associazioni: Associazione culturale Demote, Free Hardware Foundation, Associazione Net Left, Associazione Assinter, Now.
Attività saggistica e di ricerca
Monografie:
Lo spettro del capitale. Per una critica dell’economia della conoscenza” (co-autore Marcello Cini), Codice Edizioni, Torino, 2009.
E-work. Lavoro, rete e innovazione” (con prefazione di Domenico De Masi e postfazione di Fausto Bertinotti) DeriveApprodi, Roma 2005.
Saggi:
“Il Cinema Digitale”, in “Calendario del Popolo”, n. 753, “Intervista al cinema”, numero monografico dicembre 2011.
“Le forme del conflitto nella società del capitalismo cognitivo. Dove serve una aggiornata  cultura politica”, in “Alternative per il socialismo”, n. 11, 2009.
“L’Agire del Conflitto. Biopolitica e mutazione”, in Lelio Demichelis, Giovanni Leghissa (a cura di), “Biopolitiche del lavoro”, Mimesis, Milano-Udine, 2008.
“Note su comunicazione e inchiesta permanente”, in Av. Vv., “Manuale per fare inchiesta”, Socialmente, Bologna, 2007.
“Dalla meccanica sociale alla termodinamica del collettivo”, in Oscar Marchisio (a cura di), “Il territorio dei soggetti, ovvero la moltitudine genetica di classe”, Manifestolibri, Roma, 2003.
“Internet, democrazia e politica”, in Aa.Vv., “Il lavoro nel settimo continente”, Seam, Roma, 1998.
“Progetti multimediali e politiche industriali”, in Aa. Vv., “MediAterraneo. Progetti multimediali e politiche industriali per un nuovo sviluppo del Sud dell’Europa”, editrice ComInform/Falcongraf,  Roma, 1997.
“La comunicazione di massa nella metropoli globale”, in Aa.Vv., “Il mondo a rovescio”, editrice Mrc, Roma, 1996.
“Costituzione e Comunicazion”e, in Aa.Vv., “La costituzione e i poteri”, editrice Mrc, Roma, 1996.
Per il For.Com (Formazione per la Comunicazione), Consorzio Interuniversitario Transnazionale dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, ho scritto le seguenti monografie:
1995: “La Pubblicità”; “Le reti”; “Il sistema radiotelevisivo – la legislazione”; “Il mestiere del giornalista”; “Le fonti dell’informazione”; “Il giornale, strutture e ruoli fondamentali”; “Giornalismo e pratica professionale”; “Il giornalismo radiotelevisivo”; “Multimedialità e linguaggi”; “La realtà virtuale”.
1994: “Comunicazione di massa e pubblica opinione”; “Teorie della comunicazione”; “Effetti sociali dei media”; “Il linguaggio cinematografico”; “I prodotti a stampa”; “La comunicazione audiovisuale”.
1993: “I fondamenti della comunicazione”; “Interazione e comunicazione”; “Informazione e persuasione”; “Media e processi cognitivi”; “La comunicazione di massa”.

View 2 comments on “CHI SONO

  1. Caro Bellucci;

    condivido in pieno il tuo articolo “Anno 0 della politica..”. Rispondo da Parigi, ma presto vengo a Roma per pochi gg.

    Per favore inviami il tuo telefono, che possa chiamarti, indicami anche le ore.

    Sono molto impegnato sul “confronto Italia-Europa” che mi ha spinto a scoprire molte cose. Ulrico ulrich33@orange.fr

    Se puoi, leggi quanto segue :

    Unità Incompiuta

    http://www.corrierecaraibi.com/RUBRICA_SPECIALE_URealist_110221_IL-grande-evento-europeo-del-1861.htm

    Metodi e risultati

    http://www.corrierecaraibi.com/RUBRICA_SPECIALE_URealist_101014_Metodi-e-risultati-Sociali.htm

Rispondi