Referendum istituzionale e informazione

TG, servizio pubblico e Referendum La situazione dell’informazione intorno ai Referendum sta peggiorando vistosamente. In quasi tutti i TG si può intravvedere lo schema che i direttori hanno assunto: Il Presidente del Consiglio, ad ogni dichiarazione, aggiunge una battuta sul Referendum che viene puntualmente ripresa e che, di giorno in giorno, affronta uno dei cavalli […]

Intervista a Corriere delle Comunicazioni sul futuro della RAI

Lo sviluppo tecnologico nei settori della comunicazione sta portando a continue innovazioni sia nelle infrastrutture di comunicazione, sia nei gradi di libertà e di interazione che le tecnologie mettono a disposizione per la produzione di contenuti. Un servizio pubblico radiotelevisivo non può più limitarsi a lavorare per garantire un semplice livello di rappresentanza della società, […]

Intervista a Radio Radicale per la corretta informazione Referendaria

L’appuntamento sul Referendum Istituzionale del prossimo mese di ottobre sarà un passaggio importante per l’assetto della nostra democrazia. Le decisioni che prenderemo segneranno per un periodo non piccolo la qualità della rappresentanza, le forme delle istituzioni, i rapporti tra i poteri istituzionali. E’ importantissimo che le decisioni che prenderemo siano basate su una consapevole scelta […]

Rai: archiviare la stagione della lottizzazione e aprirsi a un pluralismo reale e rappresentativo

Quello che attraversa il nostro paese, ma non solo il nostro, è la ricerca di una soluzione taumaturgica, di una scelta che risolva tutti i problemi, di un capo a cui affidare le sorti e i propri destini. È l’effetto della crisi e della difficoltà di trovare una via di uscita, di un senso nuovo […]

La RAI ai cittadini

rai, radiotelevisione italiana,

Intervento di Sergio Bellucci in qualità di Presidente di Net Left alla Conferenza stampa di presentazione del testo di riforma della Rai elaborato insieme dalla associazione Move On.                 Conferenza stampa di presentazione della proposta di riforma del servizio pubblico promossa da MoveOn Italia presso la Camera dei […]

AGCOM, RAI, Pluralismo politico e democrazia

La sinistra nella quotidianità politica snobba i temi della comunicazione e poi, in maniera ricorrente, in campagna elettorale deve fare il mea culpa e si ritrova a dover inseguire le rendite di posizione comunicative costruite dagli altri nei mesi e negli anni di governo. Oggi i canali Rai, in particolare, sono inondati dalla presenza di […]

La Rai e la sua riforma

La Rai e la sua riforma. La RAI rischia un declino e con essa l’idea che debba esistere un servizio pubblico nel settore della comunicazione. La crisi dell’una trascina con sé l’altra. Analizzare la crisi e trovare le ricette per la prima consente di consolidare la seconda.