L’Uomo e i Robot

Si è svolto a Roma un convegno con Francesco Tupone, Fabio Del Papa, Sergio Bellucci, Nino Galloni, Maurizio Acerbo, Michele Mezza, Glauco Benigni, Giulio De Petra e tanti professionisti, sindacalisti, attivisti del mondo digitale per discutere dell’impatto della Robotizzazione e della Intelligenza Artificiale sul lavoro e la vita delle persone.

I Robot e l’ordine pubblico

Nei vecchi registratori esisteva un tasto che ci consentiva di vedere il contenuto di una video-cassetta a velocità aumentata. Fast Forward (FF), avanti veloce, ci indicava il pulsante, quasi a suggerirci la qualità nuova dei tempi in cui stavamo entrando. Una sorta di frullatore che, rompendo i tempi necessari ad introiettare il “senso” del racconto, […]

Convegno SLC-CGIL – Milano 13-14 Giugno 2016

Intervento al Convegno SLC-CGIL – Milano 13-14 Giugno 2016 Le trasformazioni del mondo del lavoro nell’era del capitalismo cognitivo. La 4^ rivoluzione industriale.

Il neoliberismo: ipervenduto?

Si aprono crepe nelle certezze dei teorici e dei praticanti le politiche neo-liberiste che hanno destabilizzato il welfare nell’occidente e imposto modelli di sviluppo che hanno devastato il resto del mondo. In questi giorni si stanno delineando fratture definitive nel fronte dei teorici e dei praticanti le politiche neo-liberiste. Anche nella pubblicazione ufficiale del Fondo […]

Il dopo capitalismo da vivere ora

“L’uso che il capitalismo fa del digitale si può arginare, ma dobbiamo cominciare a produrre una rivoluzione nel nostro modo di pensare”. Intervista a Sergio Bellucci Leggi l’intervista sul sito “Contro la crisi” Leggi l’intervista sul sito “Leggi la notizia” Leggi l’Intervista sul sito “Dazebao News” Leggi l’Intervista sul sito “Informazione e Democrazia”   Quali […]

Surroghe, libertà e responsabilità umana

Dal dibattito sulle surroghe al capitalismo cognitivo Il dibattito aperto dall’approvazione della legge Cirinnà è stato surclassato dall’annuncio della nascita del bambino che sarà riconosciuto, in Canada, da Nichi Vendola. Pensando a Nichi non posso che  pensare che alcune persone, alcune vite, viaggiano sull’orlo di quello che era il confine, il bordo del limite etico […]