La Transizione Possibile -Speciale Dati

Copertura boschiva e andamento della deforestazione nel pianeta

La Yale School of Forestry & Environmental Studies (F&ES), ha fornito dati molto accurati sugli alberi nel mondo: sono 3 miliardi di miliardi.

Una cifra al di sopra delle aspettative e delle stime precedenti. Prima di questo studio si credeva che il numero fosse intorno ai 400 miliardi.

Sono state usate immagini satellitari, e tramite l’uso di diverse tecnologie e di un supercomputer, sono arrivati a determinare il dato.

È stata realizzata una mappa da cui si evince che la maggiore densità è situata nelle zone tropicali e subtropicali con 1,3 miliardi di miliardi. Al secondo posto si trovano le aree boreali con 74 milioni di miliardi di alberi. seguono le aree temperate con 61 milioni di miliardi.

La tendenza, però, non è così rassicurante.

I dati ci dicono che durante l’era della civilizzazione è stato perso il 46% delle foreste originarie. Quasi la metà degli alberi, in altre parole, è stato cancellato dallo sviluppo della civiltà umana. Se si confronta l’andamento dello sviluppo sociale calcolato con lo schema ideato da Ian Morris, si comprende anche quando la grande distruzione si sia concentrata.

Inoltre, l’aumento dello sviluppo sociale che abbiamo visto sta aumentando di velocità, fa aumentare anche la progressione della deforestazione. Il report del Global Forest Watch ci informa che ogni anno, infatti, vengono eliminati 15 miliardi di ettari di foresta e i dati odierni ci indicano che nel 2014 sono stati addirittura 18.

 

  • Dati e News sulla Transizione – 1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.