La Luna e i Robot – video del dibattito

La luna e i robot. Il lavoro nel secolo del digitale. Questi sono i video pubblicati sul canale di Transizione Possibile di Youtube. Sala Cobianchi, Piazza Duomo 19/a Milano, 25 settembre 2015 Convegno Apertura di Sergio Bellucci

La Luna e i Robot

La Luna e i Robot il Lavoro nel secolo digitale La Luna e i Robot il Lavoro nel secolo digitale Il secolo che abbiamo iniziato rappresenta un vero e proprio bivio nella storia umana. Non solo la necessità di materie prime, di energia, di acqua sta mettendo a dura prova la tenuta del pianeta, dei […]

La geopolitica delle norme: dalla verità nuda alla nuda verità

Accadimenti, norme e verità casuali sono in grado di costruire un “senso”? Buffo connettere cose che apparentemente sembrano scollegate. E anche se lo fossero la loro consequenzialità produce nessi obbligati che producono senso. In poche settimane, pochi mesi, sembrano prendere la via di un gorgo, sempre più veloce, fatti, accadimenti, opinioni. comportamenti, aspirazioni, dolori e […]

La Transizione Possibile -6

Il secondo fattore di innovazione del processo di industrializzazione fu l’invenzione del motore elettrico. I fattori che avevano abilitato il successo delle macchine a vapore venivano ad esplodere in termini di “estrapolazione” massima delle potenzialità che le macchine a vapore avevano immesso nella nuova produzione industriale. La potenza a disposizione aumentava a dismisura. Certo, bisognava […]

Il giornalista digitale, avanguardia di un nuovo umanesimo culturale

Articolo Originale “La transizione possibile” è un soggetto politico che da tempo lavora all’analisi delle profonde modifiche della nostra società, in particolare quelle accelerate dalla rivoluzione digitale. Per Venerdì 25 ha organizzato a Milano un incontro dal titolo “La Luna e i Robot” per riflettere sull’impatto che il digitale ha sul lavoro. Milano è stato […]

La Transizione Possibile –Speciale soluzioni

Dal Cemento ai Bit Net Left circa 4 anni fa iniziò una campagna di discussione culminata con un convegno. Questa campagna puntava a conquistare il consenso su una rottura di interessi consolidati nelle strutture economiche delle città (i famosi cementificatori del territorio…). Ma non si fermava a questo. Indicava anche delle alternative “strategiche” per tutte […]