Il soggetto che non c’è

La percezione diffusa è quella dell’esproprio, quella di essere derubati della possibilità di indirizzare il proprio destino, la propria vita. È una sensazione subdola, che si insinua silenziosa quasi senza che tu te ne accorga, ma con un risultato interiormente devastante.

La marcia della sinistra

Sulla crisi della sinistra si discute molto partendo dal gioco tra partiti, voto elettorale, possibilità o meno di far nascere un governo. Sulla natura della crisi politica poco o nulla si affaccia come area di dibattito. Tutto il confronto è concentrato, mi sembra, sulla efficacia comunicativa del leader, sulla natura della sua leadership, sulla forma, […]

Pensierini sparsi sul voto del 4 marzo

Dopo il voto del 4 marzo mi ero fatto una promessa: non perderò tempo a leggere articoli che contengano riferimenti a possibili scenari di coalizioni come elementi risolutori della collocazione e dell’identità politica. Per me, infatti, la crisi è sistemica e prima se ne prende atto, meglio è.

La crisi e la Transizione: 4 – Ricorsività tecnologica digitale

Dalla ricorsività tecnologica (meccanica) alla ricorsività tecnologica digitale Se quasi tutti gli economisti si concentrano esclusivamente sulla moneta, come se tutto da ciò derivasse, esiste un altro elemento che distorce le scelte che vengono effettuate dalla politica e dalle parti sociali.

La crisi e la Transizione: 3 – Lavoro e capitale

Lavoro e capitale: il tema del potere della conoscenza nell’atto produttivo.   In innumerevoli dibattiti di questi anni, di fronte alle analisi sulle trasformazioni del lavoro indotte dalle tecnologie digitali che si stavano producendo, sono stato invitato ad analizzare, a livello globale, lo sviluppo del mondo del lavoro. Si obiettava che, alla riduzione degli occupati […]

La crisi e la Transizione: 2 – diversi approcci alla crisi

Si possono riscontrare tre modalità di approccio alla crisi, da cui derivano tre idee di sinistra che generano scompiglio tra elettori e militanti

La crisi e la Transizione: 1 – Il giudizio sulla crisi

Il giudizio sulla natura dell’attuale “crisi” del capitalismo contemporaneo, è il tema di partenza per la definizione di una strategia politica in grado di affrontare il passaggio storico che stiamo vivendo.

Blockchain e politica estera

Molto spesso, per incapacità di lettura dei processi, si sottovalutano le conseguenze politiche delle tecnologie. Ecco, in questo esempio, come le novità della Blockchain si estendono alle scelte e alle opzioni disponibili per la politica.Questo un annuncio che sembra essere legato solo ad una scelta, ma che ha radici profonde nella rivoluzione tecnologica. Alcuni diranno: […]

Finanza, Chiesa e Killer: Il nodo di seta

I fili intrecciati in viluppi, che formano lo scorrere degli accadimenti della vita, fluiscono lentamente, fino a trovare i loro punti di arresto. Quello è il momento in cui emerge il lavoro oscuro, silenzioso, spesso ignorato di un nodo. Un groviglio che emerge dalla complessità degli eventi, come un fattore adattivo complesso, che mira a […]